Autore: David Conati, Delio Righetti, Fabio Tedeschi
Musiche originali: Giannantonio Mutto
Genere: commedia musicale
U:9 D:8

«C'era una volta, tanti anni fa, in un'isola sperduta, una piccola comunità di persone che discendeva da veronesi sopravvissuti al naufragio di una galera durante la dominazione veneziana. C'erano i pescatori, i mariti, i frati, i giovani, le ragazze, le donne, quelle di casa, quella che "dà il meglio di sé", quella che legge le carte e qualcos'altro, la maestra dagli occhi spenti...

C'erano le case, il faro, il convento ... e c'era il Canto de le Sirene, una piccola baia, dove si ascoltava, si ricordava, si sognava, ci si incantava. La vita trascorreva tranquilla, anche se non mancavano gli imprevisti, le gelosie, i ricatti, le cose strane. Poi, un giorno, dopo una delle solite tempeste, sulla spiaggia arrivò Shamira ...»

 

Richiedi il testo teatrale

 

CENTRO NAZIONALE DRAMMATURGIA ITALIANA CONTEMPORANEA

Spettacoli in circuito

Noi veneti

Veronesi... tuti mati!

PAURA, EH? QUESTO LO TOGLIEREMO. FORSE ;-)

Vai all'inizio della pagina