Autore: David Conati
Genere: commedia
U: 1 D: 2 oppure U:2 D:1

Giulia cerca disperatamente lavoro. Le sue finanze debbono essere risanate e così affitta una stanza di casa sua all'amica Pucci, e l'altra al suo fidanzato Fernando. Per Giulia le cose sembrano cambiare quando la redazione di un giornale risponde a un suo annuncio di lavoro. C'è solo un problema: l'ufficio crede che Giulia sia un maschio, ovvero Giulio.

Lei decide così con l'aiuto dell'amica Pucci di travestirsi per non perdere l'occasione, ma non vuole dire nulle al fidanzato. Dall'altra parte proprio Fernando custodisce un segreto: ha abbandonato il vecchio lavoro di insegnante in una scuola cattolica, che gli fruttava troppo poco, per dedicarsi alla fotografia artistica. O quasi: è stato ingaggiato per la ripresa di immagini osé destinate a una rivista pornografica. In mezzo ai due c'è Pucci, che conosce entrambi i segreti e che cerca in una girandola di gag divertentissime di coprire i due l'uno con l'altra. Naturalmente la cosa degenera e assume proporzioni inimmaginabili: tanto che alla fine si crea un vero e proprio pasticcio, che sarà comunque sistemato dalla vulcanica amica Pucci.

 

Richiedi il testo teatrale

 

CENTRO NAZIONALE DRAMMATURGIA ITALIANA CONTEMPORANEA

Spettacoli in circuito

Noi veneti

Veronesi... tuti mati!

PAURA, EH? QUESTO LO TOGLIEREMO. FORSE ;-)

Vai all'inizio della pagina