Galeas per Montes

Nel 1438 la città di Brescia, enclave veneziana in territorio milanese, viene assediata dal Capitano di Ventura Niccolò Piccinino alla testa di diecimila soldati al soldo dei Visconti di Milano, fortemente intenzionati a riprendersi la città.
Brescia è difesa dai Capitani di Ventura Gattamelata e Bartolomeo Colleoni che, per salvare la città decidono di fuggire con oltre duemila soldati attraverso le montagne per andare a chiedere aiuto ai veneziani. Durante la marcia verso Nord formulano un piano incredibile per spezzare l’assedio dei milanesi, discendere il Lago di Garda con una flotta di navi aggirando il blocco militare che impedisce loro di passare attraverso la pianura. Quest’incredibile impresa, realmente compiuta, è raccontata in questo romanzo da Menico, un ragazzo di 11 anni che vuole diventare soldato di ventura e per questo si è arrolato nell’esercito di Gattamelata. Menico sarà testimone dell’impresa ma gliene capiteranno di tutti i colori.

Leggi tutto...

Le avventure del Barone di Munchhausen

Il Barone di Munchhausen è certamente il barone più estroso e fanfarone che sia mai esistito.
Secondo le cronache ufficiali è realmente esistito ma pare che nella realtà fosse più abile come intrattenitore che come ufficiale dell'esercito prussiano. Nelle sue memorie infatti il Barone ha narrato una serie di imprese inverosimili, che lui spaccia per vere, lasciando il lettore perplesso ma allo stesso tempo affascinato e divertito. Con la sua fervida immaginazione mescola fantasia e realtà in un continuo gioco di rimandi e citazioni con altre storie famose. Rimandi a volte palesi, a volte celati ma sempre bizzarri e ironici. In questo libro sono state raccolte le sue imprese più famose come il volo a cavalcioni di una palla di cannone, l'arrampicata su una pianta di fagiolo che lo conduce addirittura sulla Luna, il viaggio al centro della terra, la traversata del mare di latte fino all'isola di formaggio per citarne solo alcune.

Leggi tutto...

Il Corsaro Nero

Nel Corsaro Nero, Emilio Salgari tratteggia la figura affascinante di un triste vendicatore, un eroe che pur di sconfiggere il nemico Wan Guld, reo di aver fatto uccidere i suoi fratelli, sacrifica alla vendetta la persona che più ama.

In un paesaggio tropicale, ricco di piante descritte con grande precisione, e di animali feroci e bellissimi, si muovono pirati scaturiti direttamente dalla creatività dell'autore e altri veramente esistiti; gente leale e coraggiosa, ma anche implacabile e sanguinaria, pronta a tutte le avventure, compresa quella estrema della morte. Il Corsaro Nero incarna la sete di giustizia e la passione dei viaggi per mare, immagine iscritta nella fantasia dei ragazzi di ieri e di oggi.

Leggi tutto...

Ade e Persefone

Priscilla è una ragazzina che ha una fervida fantasia "per colpa dei libri" dice lei, e questo la porta spesso a vedere cose che altri non vedono. Così, un giorno, quando sta accompagnando la nonna a far visita alla tomba del nonno nel cimitero del paese, legge su una tomba la scritta "Ade..." e la sua curiosità si scatena.

La nonna la rassicura che quella è la tomba di un certo Adelmo, ex direttore della miniera dismessa; la ragazza però non è soddisfatta della spiegazione della nonna e vuole vederci chiaro, anche perché nella storia di Adelmo ci sono troppe cose che le ricordano molto un vecchio mito...

Leggi tutto...

La ballata di Bertoldo

Le vicende di Bertoldo, il furbo montanaro che nel 570 d.C scese dalle montagne e strinse amicizia con il saggio Re Alboino risolvendogli diverse questioni, qui sono narrate in forma di ballata in rima seguendo la storia di Bertoldo dal suo arrivo alla corte del Re fino alla sua morte.
Raccontate in modo ironico e leggero non mancheranno di stupire e sorprendere i piccoli spettatori e quanti conoscono le vicende di Bertoldo e vogliono riscoprirle con una chiave di lettura diversa.

“Un'esplosione di versi degni di Croce. Un linguaggio scoppiettante e divertente. Un esercizio di stile in cui Conati, maestro in questo genere, dà segnali di ulteriore, ineluttabile maturità...”
(Dalla prefazione di Enrico Cristofaro)

Leggi tutto...

Esercizi di stile su BiancaneveLa ricerca di Conati sulle varianti di stile iniziata con Cappuccetto Rosso prosegue con questa Biancaneve con nuove, stimolanti operazioni che intrecciano diversi codici: l’immagine, la grafica, il fumetto, il disegno umoristico e satirico, la pubblicità.

L'aspetto più interessante e innovativo del lavoro è sicuramente la multimedialità. La scrittura si intreccia alle altre forme di comunicazione (teatrale, visiva) diffuse soprattutto tra i ragazzi. Così, grazie alla collaborazione con Gianluca Passarelli, propone la riscrittura di Biancaneve attraverso le emoticon; e la più bella del reame è la ragazza che ha piu’ “like”. Riscrive Biancaneve in forma di canzone su musiche di Lorenzo Jovanotti e del noto film di animazione Frozen, e in forma di game book.

Leggi tutto...

cop la costituzione che storiaProtagonista di questo piccolo romanzo è Enrico, un ragazzino che, finita la quinta, durante le vacanze aiuta, come lustrascarpe, il padre, barbiere a Montecitorio. Qui ascolta i discorsi degli onorevoli che fanno parte dell’Assemblea Costituente e in particolare parla con Aldo Moro, che gli spiega vari punti della Carta Costituzionale. Ma Enrico è anche appassionato di ciclismo e fan di Coppi, così risparmia per costruirsi, pezzo dopo pezzo, una bicicletta. Quando inizia la prima media diventa più consapevole, sempre dialogando con Moro, dei suoi diritti, dei suoi doveri e dei principi fondamentali di una moderna democrazia. Fino a quando, insieme al padre, assiste emozionato alla votazione, a Camere riunite, della Costituzione.

La storia, scritta da David Conati ed Elisa Cordioli, è arricchita dalle strisce fumettistiche di Angela Allegretti.

David Conati: il lustrascarpe e la Costituzione

Leggi tutto...

cop strega comanda colori

Iride non è una strega qualunque, nossignori, è una Strega Comanda Colore. Lei ha il delicatissimo incarico, dopo i temporali, di stendere in cielo l’arcobaleno.
Non è un compito facile, specialmente se un folletto dispettoso si mette di mezzo. Un delizioso racconto, ricco di magia e di divertimento, per capire quali sono i colori primari e come si formano i colori secondari.

Leggi tutto...

Copertina Salviamo l'ArcobalenoSalvare le penne... o salvare l'arcobaleno?

La storia raccontata in questo spettacolo teatrale e musicale di David Conati e Giordano Bruno Tedeschi è ambientata nella foresta e si snoda attraverso i cinque i continenti. Protagonisti sono gli animali di tutto il mondo, capitanati da un piccolo colibrì che si è messo in testa, contro l'indifferenza generale, di recuperare a tutti i costi l'arcobaleno scomparso.

Leggi tutto...


Intervista a David Conati in occasione della consegna del Premio Nazionale Città di Mesagne (BR) XIII edizione, domenica 24 Luglio 2016

Leggi tutto...

Un simpatico spettacolo teatrale e musicale natalizio, ambientato in un pollaio di Betlemme. Il gallo ha fissato regole precise per la sicurezza: "Gli estranei sono un pericolo e fuori dal pollaio non si va".

Leggi tutto...

depliant proposte 2016 17Il nuovo e comodo pieghevole con le proposte per le scuole per la prossima stagione 2016-2017

Gli incontri con l'autore (Playlist, Il campione che sarò, Amici Virtu@li, Eservizi di stile, ecc.) e le lezioni comico teatrali O.D.I.S.S.E.A., I.N.F.E.R.N.O., I PROMESSI SPOSI...

 

 

Leggi tutto...

Vai all'inizio della pagina