Autore: David Conati
Musiche originali: Giannantonio Mutto
Genere: farsa in dialetto veneto o in lingua
U: 4 D: 11

La storia si svolge il giorno di apertura dei saldi nel negozio di abbigliamento "Da novello tutto è bello", davanti al quale già alle prima luci dell'alba molte clienti si contendono il posto in prima fila per trovarsi in "pole position" al momento dell'apertura, con la speranza di portarsi a casa qualche capo firmato, prima delle altre, e a prezzo stracciato. Il negozio è gestito dallo stesso Novello, commerciante con pochi scrupoli, che, nonostante sia palesemente succube della moglie, insiste spudoratamente a fare il filo alle commesse che lo sopportano stoicamente.

Dal momento dell'apertura del negozio gli eventi però prendono una piega strana, trascinando Novello, le commesse e tutte le clienti in una serie di situazioni paradossali che coinvolgeranno loro malgrado anche un addetto alla manutenzione e il sorvegliante del negozio.

 

Richiedi il testo teatrale

 

CENTRO NAZIONALE DRAMMATURGIA ITALIANA CONTEMPORANEA

Spettacoli in circuito

Noi veneti

Veronesi... tuti mati!

PAURA, EH? QUESTO LO TOGLIEREMO. FORSE ;-)

Vai all'inizio della pagina